Domenica 9 luglio aprono RITMIKA due brillanti rappresentanti della nuova scena indie italiana: Diodato e i torinesi Eugenio in Via Di Gioia.

“Cosa siamo diventati”, tour estivo del nuovo album di Diodato, «un artista giovane, che ha stile, originalità e produce musica di qualità», secondo il critico musicale di Repubblica Ernesto Assante, racconta un vissuto fatto di fragilità, di incontri luminosi e distacchi dolorosi. Il suo brano “Babilonia”, con cui ha partecipato alla 64° edizione del festival di Sanremo, è stato elogiato anche da Mina e da Virzì.

In apertura gli Eugenio in Via Di Gioia il gruppo più ascoltato su Spotify a Torino nel 2015. Il tour di “Tutti su per Terra”, il loro secondo album tra cantautorato e nu-folk, presenta nove brani che danno vita ad un immaginario artistico profondamente personale e a tratti stralunato. Partiti dalla strada come buskers, dallo swing e dal folk, sul palco danno il meglio di sé, tra ironia alla Gaber, giochi di parole e una visione capovolta della relazione Uomo-Mondo.

Concerti a ingresso libero, con inizio alle ore 22.00 e apertura con dj set di Gino Latino di Radio GRP a partire dalle ore 20.00.